Cronaca

Articolo completo / Colpo all’Euronics, via nella notte con pc e cellulari

In azione la banda del buco che ha poi bloccato le strade d'accesso con rami e tronchi d'albero


Colpo grosso all’Euronics, nell’area Ipercoop, al quartiere Paolo VI.

La banda di ladri è entrata in azione la scorsa notte dopo le 3. Ingenti i danni causati all’esercizio commerciale. I malfattori, che avevano il volto coperto da passamontagna, dopo aver praticato un grosso foro alla saracinesca posteriore si sono introdotti nel locale e hanno fatto man bassa soprattutto di telefonini di ultima generazione. Pare che si siano impossessati anche di piccoli elettrodomestici.

Dopo aver caricato la merce su un mezzo i ladri sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Per ritardare l’intervento delle guardiegiurate e delle forze di polizia i malviventi hanno sbarrato la strada con pezzi di tronco e rami d’albero. In queste ore i responsabili dell’Euronics stanno quantificando il valore della merce trafugata. Indagini in corso da parte degli agenti della Polizia di Stato per inchiodare gli autori del colpo. Nella notte hanno eseguito controlli in tutta la zona ma dei malfattori si erano ormai perse le tracce. Una mano potrebbe arrivare dalle telecamere della videosorveglianza che hanno immortalato il raid. Sul posto dopo che è stato dato l’allarme sono intervenuti i poliziotti della Squadra Volante e i loro colleghi della Scientifica i quali hanno eseguito i rilievi utili alle indagini. L’incursione della banda del buco compiuta la scorsa notte all’Euronics è stata sicuramente opera di professionisti. I ladri, infatti, hanno mirato subito ai telefonini cellulari di ultima generazione che sono i più costosi. Hanno anche avuto il tempo di posizionare sulla strada pezzi di tronco d’albero per stoppare l’intervento di vigilanti e polizia. Insomma un furto studiato nei minimi particolari che ha fruttato un cospicuo bottino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche