22 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Giugno 2021 alle 16:09:36

Cronaca

Sgomberato un immobile in via Cugini, traffico in tilt. Le foto

Blitz delle forze dell’ordine in un palazzo occupato abusivamente da cingalesi e rumeni


Palazzo sgomberato, traffico rallentato.

E’ accaduto ieri in via Cugini, di fronte al muraglione dell’arsenale.

Intorno alle 7 l’intervento della Polizia Locale (sul posto c’erano diverse pattuglie) con la collaborazione di Polizia di Stato e Carabinieri, per evacuare e mettere in sicurezza uno stabile di quattro piani occupato da cingalesi e rumeni. La struttura pare sia pericolante e pertanto sono stati invitati lasciare l’edificio gli stranieri che si trovavano all’interno. Successivamente si è provveduto a murare il portone di ingresso. Pare che gli appartamenmti fossero stati occupati abusivamente.

L’intervento delle forze dell’ordine inevitabilmente ha causato il rallentamento del traffico che è stato deviato. Quello degli edifici fatiscenti, a rischio crollo, è un problema che si ripresenta ciclicamente in città e che mette in serio pericolo le famiglie, molte sono di extracomiuntari, che vi abitano. Ad onor del vero l’allarme per i palazzi a rischi crollo scatta il più delle volte nella Città  Vecchia. I cedimenti continui sono la dimostrazione del degrado in cui versa l’Isola. All’improvviso si sgretola e viene giù ciò che resta delle vecchie costruzioni tenute in piedi da tubi d’acciaio collocati negli anni precedenti. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche