Cronaca

Rifiuti, multata una azienda agricola

Controlli dei carabinieri per la tutela dell’ambiente


Controlli per il contrasto degli illeciti in materia ambientale: multata un’azienda agricola.

I carabinieri della Compagnia di Martina Franca negli ultimi giorni hanno avviato una mirata attività di prevenzione eseguendo verifiche che, da un lato tendono a monitorare il territorio al fine di accertare la presenza di eventuali siti oggetto di abbandono illegale di rifiuti, dall’altro a verificare che le norme sul trasporto e lo smaltimento siano osservate correttamente.

In particolare in uno dei tanti controlli eseguiti sulle principali arterie stradali è stato controllato un autocarro, in transito nel territorio di Grottaglie, che trasportava rifiuti in plastica.

Il conducente dopo la richiesta dei militari non è stato in grado di esibire il previsto formulario in quanto ne era sprovvisto. L’omessa tenuta del formulario è un illecito amministrativo in materia di tutela ambientale che è stato subito contestato al proprietario dell’autocarro e al responsabile della ditta che si stava occupando del trasporto dei rifiuti, risultato essere il titolare di una azienda agricola di Grottaglie. La contestazione è stata indirizzata alla Provincia di Taranto che ha competenza per l’irrogazione della sanzione che potrà variare da 1.600, a 9.300 euro. Un altro controllo è stato effettuato in una un’officina meccanica di Martina Franca. Nella circostanza i carabinieri hanno riscontrato l’omessa tenuta del registro di carico e scarico dei rifiuti, una infrazione amministrativa che comporta l’irrogazione di una sanzione compresa tra i 2.600 e i 15.500 euro. Analoghi servizi continueranno su tutta la provincia anche nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche