21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 07:06:02

Cronaca

Agguato mortale ai Tamburi, si segue una pista tutta tarantina

La dichiarazione del questore Schimera al microfono di Canale 189


“Le indagini sono a buon punto”.

Lo ha detto il questore Stanislao Schimera al microfono dell’emittente locale Canale 189 rispondendo a una domanda sull’omicidio di Mario Reale. Una dichiarazione rilasciata ieri in piazza della Vittoria, durante la Festa della Repubblica, che fa intendere come gli investigatori della Squadra Mobile stiano sul punto di stringere il cerchio attorno agli autori dell’agguato della settimana scorsa in via Foscolo. Viene seguita una pista tutta tarantina.

Gli agenti della questura sarebbero a un passo dalla soluzione di un omicidio che sarebbe maturato negli ambienti di traffi canti di droga locali. Gli investigatori della Mobile, coordinati dal pm Giorgia Villa, hanno passato al setaccio i fi lmati dei sistemi di videosorveglianza della zona e hanno ascoltato numerose persone. Com’è noto due sospettati sono stati sottoposti alla prova dello stub ed è stata rinvenuta la macchina utilizzata dal commando, una Ford C max di colore grigio, rubata a Grottaglie e rinvenuta bruciata la stessa sera dellì delitto, nei presso della circummarpiccolo.

L’autopsia eseguita dal medico legale, dottor Marcello Chironi, ha confermato che sono risultati fatali i colpi che hanno centrato l’uomo al torace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche