24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

Cronaca

Rapina, maltrattamenti e furti: quattro arresti e 4 denunce

I controlli dei carabinieri


E’ di quattro arresti e altrettante denunce a piede libero il bilancio dell’attività di controllo svolta negli ultimi giorni dai carabinieri della Compagnia di Manduria.

Il Nucleo operativo radiomobile e le Stazioni dipendenti, in esecuzione di ordine di carcerazione, hanno arrestato e condotto nella casa circondariale di Taranto un ventisettenne di Lizzano riconosciuto colpevole di rapina e furto aggravato; un trentunenne, di Lizzano, sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, in quanto riconosciuto colpevole di reati contro la persona; un quarantasettenne di Fragagnano perché riconosciuto colpevole di reati contro la persona e maltrattamenti in famiglia.

Arrestato e messo ai domiciliari domiciliare, invece un ventiseienne di Avetrana perché riconosciuto colpevole di furto aggravato, lesioni personali e ricettazione.

Nel corso degli stessi controlli sono state denunciate in stato di libertà quattro persone ritenute responsabili di diversi reati. Una deve rispondere di porto di armi o di oggetti atti ad offendere, una per furto di energia elettrica, una di guida in sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e una di maltrattamenti in famiglia. Infine, sono stati segnalati alla prefettura due giovani per uso di sostanze stupefacenti.

Nella circostanza sono stati sequestrati due grammi di hashish e uno di cocaina. I servizi disposti dal comando provinciale dell’Arma per i l contrasto dei reati contro la persona e contro il patrimonio proseguiranno nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche