11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 10 Maggio 2021 alle 15:20:57

Cronaca

Nelle chiese giubilari di Taranto ecco le 24 ore per il Signore

La diocesi ha aderito all'iniziativa lanciata da Papa Francesco. Ecco dove


Si ripete anche quest’anno l’iniziativa “24 ore per il Signore”, proposta da Papa Francesco a tutte le diocesi del mondo.

Una giornata intera, tra oggi e sabato, dedicata alla preghiera e alla riconciliazione.

«Nel pieno del periodo quaresimale e soprattutto nel corso del Giubileo straordinario della Misericordia l’invito del papa ha un significato molto profondo per chi desidera, mediante il sacramento della Confessione e l’Adorazione Eucaristica, riavvicinarsi a Dio» spiegano dall’Arcidiocesi tarantina. Le chiese interessate in arcidiocesi sono quelle designate dall’arcivescovo Filippo Santoro come chiese giubilari. In primis il luogo della Porta Santa, la cattedrale di San Cataldo in Città Vecchia che questa sera alle 19 con l’esposizione del Santissimo Sacramento darà inizio alla giornata di preghiera.

Per tutta la notte, fino alle 19 di sabato sarà possibile pregare e trovare un sacerdote disponibile all’ascolto delle confessioni.

Programma simile per altre chiese giubilari ovvero la Concattedrale, la Chiesa Madre di Grottaglie, la Basilica di Martina Franca, la chiesa Madre di San Giorgio e la parrocchia Nostra Signora di Fatima di Talsano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche