17 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Ottobre 2021 alle 22:58:00

Cronaca

Strage familiare, dalle autopsie si aspettano risposte

Gli esami sui corpi delle tre vittime


Strage familiare: fissate per ieri pomeriggio le autopsie sui corpi di Luigi Alfarano, 50 anni, della moglie Federica De Luca, 30 anni e del loro figlioletto, Andrea che avrebbe compiuto 4 anni ad agosto.

Ad eseguire gli esami autoptici il medico legale, dottor Marcello Chironi che ha ricevuto l’incarico dal pm titolare delle indagini, il dottor Remo Epifani. Innanzitutto il dottor Chironi dovrà accertare se Alfarano abbia strangolata la moglie a mani nude o l’abbia soffocata con un cuscino. Pochi dubbi invece su quello che è accaduto successivamente nella casa di campagna. L’uomo ha sparato alla testa del piccolo Andrea e poi ha usato la stessa arma, una Beretta regolarmente detenuta, per togliersi la vita.

La coppia stava per separarsi e probabilmente Alfarano ha ucciso la moglie durante un litigio. Martedì a dare l’allarme sono stati i familiari della donna i quali non riuscivano a contattarla. I vigili del fuoco e la polizia sono entrati nell’appartamento di via Galera Montefusco e hanno trovato il corpo senza vita della 30enne. Gli investigatori si sono messi alla ricerca dell’uomo e i carabinieri hanno trovato poco dopo nella casa situata nelle campagne di Palagiano Luigi Alfarano e il figlioletto entrambi privi di vita. La città in queste ore s’interroga sul terribile episodio.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche