22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 20:15:26

Cronaca

«Asili Nido? Avevano già deciso tutto»

La marcia dei passeggini


“Vogliamo vederci chiaro. Ci sono troppe cose che non capiamo. Siamo pronti a ricorrere alle vie legali”.

Una marcia giocosa fatta di passeggini, musica, colori, palloncini. Una marcia pacifica per protestare contro la chiusura dei due degli otto asili nido comunali tarantini. Da Piazza Maria Immacolata fino a palazzo di città, circa duecento persone tra adulti e bambini hanno detto chiaramente e a gran voce che la decisione presa dall’amministrazione comunale non piace a bambini e genitori.

Per questo le mamme e i papà del comitato hanno redatto un documento con una serie di interrogativi e precisazioni. «I criteri , invece, in base ai quali è stato deciso di chiudere proprio gli asili nido “Magicondo” e “Zero-tre” sono del tutto oscuri. I nidi comunali a gestione diretta di questo comune, in cui il sindaco Stefano ha creduto fortemente trent’anni fa, risultano ancor oggi e lo saranno per il futuro, un servizio eccellente e di qualità, fiore all’occhiello della nostra città». In piazza municipio i partecipanti alla marcia hanno lasciato volare i palloncini, hanno bussato al portone, attendendo una risposta dal primo cittadino che ha però lasciato porte e finestre chiuse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche