Cronaca

Maxi furto di carburante, presi tre incensurato

Tempestivo intervento dei carabinieri dopo il colpo in via Ancona


Rubano oltre 500 litri di carburante in un’ area di servizio: presi.

Nel week-end appena trascorso, i carabinieri della Stazione di Taranto Salinella hanno arrestato tre incensurati tarantini. Sono stati sorpresi a bordo di un furgone tra Taranto, Leporano e Pulsano, mentre trasportavano diverse taniche contenenti benzina e gasolio che poco prima erano stati rubati in un distributore situato in via Ancona.

Gli accertamenti eseguiti dai carabinieri hanno consentito di appurare che, dopo aver chiuso l’accesso all’area di servizio agli automobilisti in transito (hanno piazzato cassette in legno, un tagliaerba e altro materiale) hanno manomesso l’impianto di erogazione. Hanno caricato a bordo di un furgone 510 litri di carburante e si sono subito dileguati. Imilitari, avendo notato l’irrituale chiusura del distributore hanno tenuto d’occhio i tre, li hanno seguiti e li hanno bloccati. Nel furgone hanno rinvenuto carburante del valore di 700 euro circa che è stato sequestrato. I tre arrestati, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, su disposizione del pm di turno, Ida Perrone.

Dovranno rispondere di furto aggravato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche