Cronaca

Impianti termici, la Provincia chiarisce: «Le verifiche continuano»

Nei giorni scorsi un confronto tra l'Ente e le associazioni di categoria


Nessuna interruzione per le attività di verifica e ispezione.

A seguito delle diverse sollecitazioni giunte dalle associazioni di categoria relative alla situazione del servizio verifiche e ispezioni degli impianti termici nel territorio provinciale, lo scorso 25 febbraio si è tenuto un incontro tra queste ultime e il dirigente provinciale. «Per quel che riguarda le utenze di tutti i comuni della Provincia, finora gestiti con la società partecipata Taranto Isolaverde, reiterando l’auspicio di una felice soluzione all’attuale crisi aziendale – si legge in una nota della Provincia – abbiamo comunque ribadito che restano in vigore tutti gli obblighi di legge previsti dalle disposizioni nazionali e regionali, ed in particolare la disciplina di cui al D.P.R. 16 aprile 2013, n. 74.

Pertanto è da ritenersi infondata ed illegittima qualsiasi sospensione delle attività di autocertificazione e di trasmissione alla Società Taranto Isolaverde, le cui pratiche sono state prese temporaneamente in carico dal personale interno della Provincia. Al fine di garantire la sicurezza degli impianti ed il rispetto dei parametri ambientali fissati dalla normativa vigente, a breve riprenderanno le visite ispettive a cura di personale specializzato direttamente contrattualizzato dalla Provincia. Per quel che riguarda le utenze presenti nell’ambito comunale di Taranto, sono altresì da intendersi pienamente vigenti gli obblighi di manutenzione imposti dalle normative, restando di esclusiva responsabilità dei conduttori dell’impianto eventuali comportamenti omissivi». Limitatamente a queste ultime utenze, la Provincia renderà pubbliche entro la fine del mese di marzo, le modalità per procedere all’inoltro dell’autocertificazione, che coinciderà con il pieno subentro alle attività precedentemente svolte dal Comune di Taranto.

«Al fine di evitare le gravi conseguenze connesse alla mancata manutenzione degli impianti termici, tutti i cittadini sono invitati a verificare la periodicità degli interventi effettuati col personale specializzato e ad attenersi alle prescrizioni eventualmente imposte».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche