21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 07:06:02

Cronaca

Assolta coordinatrice dello Slai Cobas

Il caso si riferisce all'occupazione del ponte girevole


TARANTO – Assolta la coordinatrice Slai Cobas, Margherita Calderazzi, dall’accusa di aver manifestato senza autorizzazione sul ponte e di aver interrotto il traffico. Condannato invece a nove mesi uno dei disoccupati organizzati per interruzione del traffico sul ponte e incitamento agli altri disoccupati a continuare il blocco.

Per quest’ultimo il pm aveva chiesto sette mesi.

La coordinatrice dello  Slai Cobas è stata difesa dall’avvocato Alessandro D’Elia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche