31 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 31 Luglio 2021 alle 12:58:00

Cronaca

Cuoceva il pane con il gas rubato. Denunciato un panettiere della Salinella

La scoperta durante il controllo di carabinieri e tecnici di Enel gas


Furto di gas: denunciato panettiere.

I carabinieri della Stazione Taranto Principale hanno segnalato alla Procura del capoluogo jonico, un trentenne tarantino, poiché aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete gas per servire la sua attività commerciale, in una via del rione Salinella.

Il sopralluogo dei militari dell’Arma, eseguito con l’ausilio di tecnici di Enel Gas, ha permesso di evidenziare che il panificio era allacciato ad una conduttura del gas tramite un tubo passante che collegava l’impianto dell’esercizio commerciale con la rete. Ovviamente, a differenza del classico furto di energia elettrica, tale operazione costituisce anche un pericolo per l’incolumità pubblica, poiché non vi è alcuna certificazione che attesti la corretta esecuzione dei lavori secondo quanto previsto dalla normativa sulla sicurezza.

I commerciante ha invano tentato di far credere agli operatori che i forni fossero tutti elettrici. Il panettiere è stato pertanto segnalato all’autorità giudiziaria per furto aggravato. I carabinieri durante l’operazione di controllo hanno apposto i sigilli sulla conduttura del gas. Così come accade per i furti di energia elettrica i controlli dei carabinieri proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche