14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 19:15:24

Cronaca

Lotta al crimine, scattano controlli in tutta la provincia

Pioggia di denunce


Controlli anticrimine in tutta la provincia.

Ieri mattina posti di blocco di Carabinieri e Guardia di Finanza lungo la litoranea jonico-salentina, in zona Gandoli.

Intanto sono dieci le persone denunciate in stato di libertà e dieci quelle segnalate alla prefettura per uso di sostanze stupefacenti nel corso dei controlli eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Massafra negli ultimi giorni.

I militari del Nucleo operativo e radiomobile delle Stazioni dipendenti hanno segnalato all’autorità giudiziaria una persona per evasione dalla detenzione domiciliare; una per detenzione abusiva di arma bianca, in quanto durante una perquisizione stata trovata in possesso di due coltelli di genere vietato; due per ricettazione in quanto durante una perquisizione domiciliare sono state trovate in possesso di una bicicletta rubata; un per furto su autovettura; una per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in quanto, è stato trovato in possesso di 10 grammi di hashish, e di 50 euro, soldi ritenuti provento dell’attività illecita; due per furto in quanto sorpresi all’interno di un opificio di Massafra, mentre portavano via materiale ferroso; due per furto di prodotti per l’igiene personale in un’attività commerciale di Massafra.

A Mottola, invece, sono stati controllati cinque esercizi pubblici, due dei quali irregolari. In un bar e in una pizzeria, accertata la mancanza dei requisiti generali in materia di igiene. Elevate multe per 1.500 euro.Infine, 10 sono stati i giovani segnalati alla prefettura per uso di droga. Sequestrati 4 grammi di hashish e 5 di marijuana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche