Cronaca

Raffica di controlli dei carabinieri: 1 arresto e 2 denunce

Il bilancio di una serie di operazioni sul territorio


E' di un arresto, 2 denunce a piede libero e 7 segnalazioni alle competenti Prefetture, per altrettanti assuntori di sostanze stupefacenti, il bilancio delle attività di controllo svolte dai Carabinieri della Compagnia di Massafra nella giornata di sabato.

Le Stazioni e il Nucleo Operativo e Radiomobile, con l’ausilio dei militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Taranto, del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Taranto, supportati dal 6° Nucleo Elicotteri e del Nucleo Cinofili di Bari, hanno eseguito un servizio per la prevenzione e repressione di reati in genere, al controllo degli esercizi pubblici, con particolare riferimento al territorio della fascia costiera ricadente nei comuni di Massafra e Palagiano, nonché di persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, con i seguenti risultati:

  • 1 pregiudicato di Statte tratto in arresto su esecuzione di un’Ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Taranto, poiché condannato alla pena di nove mesi di reclusione per il reato di furto aggravato, commesso in Statte, nel 2012;
  • 1 pregiudicato di Palagiano, già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di evasione;
  •  1 pregiudicato di Taranto è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione, in quanto trovato in possesso di un telefono cellulare risultato provento di un furto, commesso in Taranto il 25 settembre 2015.

Nel corso dell'operazione sono state eseguite 6 perquisizioni domiciliari e 12 perquisizioni personali, sono state controllate 34 persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, nonché n. 9 esercizi pubblici di Massafra e Palagiano, contestando a carico dei titolari di 5 di essi, varie sanzioni amministrative per un ammontare di oltre 10.000 euro, per diverse violazioni delle norme igienico-sanitarie.

Sono stati eseguiti, inoltre, controlli alla circolazione stradale lungo le principali arterie stradali del territorio e nell’intera fascia costiera di Chiatona, Verde Mare e Pino di Lenne, controllando oltre 90 persone, 50 veicoli ed elevando 10 contravvenzioni al codice della strada per un importo di quasi 5.000. In tale specifico servizio, i Carabinieri sono stati supportati, specie nella zona balneare di Chiatona, da alcune pattuglie della Polizia Municipale di Palagiano.

Infine, sono stati sequestrati con complessivi gr. 30 di hascish e gr. 10 di marjuana sequestrati, con la segnalazione di 7 persone alle competenti Prefetture, quali assuntrici di stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche