14 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Giugno 2021 alle 23:07:08

Cronaca

Carne fantasma per la nave Cavour, quattro indagati

Nuova inchiesta sulle forniture alla Marina Militare che offre il pieno sostegno alla Magistratura


Una fornitura di carne per la nave militare Cavour regolarmente pagata, ma mai giunta a bordo.  E' partita da qui l'ennesima inchiesta sulle forniture militari da parte della Procura tarantina e condotta dalla Guardia di Finanza.

L'importo della fornitura è di 35mila euro e nel registro degli indagati sono finiti un ufficiale, un sottufficiale della Marina ed i due titolari dell’impresa che ha incassato il denaro senza rifornire la nave. Le ipotesi accusatorie parlano di truffa e falso in atto pubblico.

Non si è fatta attendere la reazione della Marina Militare. In una nota il Comando Marittimo Sud «esprime il pieno sostegno all'azione della Magistratura ed assicura di aver incrementato al proprio interno le attività ispettive e di controllo finalizzate a prevenire e contrastare il fenomeno della corruzione, a salvaguardia del personale che presta quotidianamente servizio con spirito di sacrificio e senso dello Stato, compiendo il proprio dovere anche a rischio della vita».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche