29 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Novembre 2020 alle 15:43:40

Cronaca

Strage di Nizza, informativa della Digos sul tunisino

Sarebbe stata presentata alla Procura di Bari


Una informativa sarebbe stata presentata dalla Digos alla Procura di Bari su Chokri Chafroud, il presunto fiancheggiatore dell’attentatore di Nizza, Mohamed Lahouairj Bouhlel.

Le indagini proseguono in maniera serratasul tunisino che negli anni scorsi ha abitato a Gravina di Puglia e che avrebbe lavorato in un agriturismo della provincia tarantina. Intanto Paolo Sarzana vicepresidente di Teleperformance con delega alla Comunicazione ed Affari Istituzionali ha dichiarato a Taranto Buonasera: ”Chokri Chafroud non ha mai lavorato a Teleperformance di Taranto. Non abbiampo fotografi alle nostre dipendenze”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche