25 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Settembre 2021 alle 11:59:00

Cronaca

«Ilva non chiuderà, ma a quale prezzo per i tarantini?»

Le parole del coordinatore di Forza Italia, Michele Di Fonzo


«Ci sembra oramai inutile dibattere sulla chiusura o prosecuzione dell’Ilva, la strada è oramai delineata: l’Ilva continuerà ad esistere (non so per quanto tempo) nelle mani di un nuovo soggetto imprenditoriale, ma a quali condizioni?».

Così il coordinatore di Forza Italia, Michele Di Fonzo, nella conferenza nella quale è stato presentato l’incontro pubblico che si terrà a settembre sul caso Ilva. «Apriremo un focus permanente sull’argomento, avvalendoci di esperti che potranno aiutarci a capire. Noi in questo momento riteniamo, che la città debba rivendicare un ruolo piu’ attivo, piu’ partecipato, e piu’ costruttivo. Riteniamo inoltre che sia giunto il momento, che la città, in tutte le sue componenti,da un lato esiga chiarezza, dall’altro, attraverso i dibattiti e le proposte, svolga un ruolo attivo, senza continuare a subire supinamente, decisioni calate dall’alto che disegnano un futuro di incertezze sia da un punto di vista ambientale che industriale.

Motivo questo che ci ha spinto ad organizzare questo incontro dibattito, nel mese di settembre, chiamando a raccolta relatori tarantini, che per storia e professionalita’ possano aiutarci a capire meglio, ma soprattutto aiutarci a vigilare sulla proposta di acquisto che sarà poi accettata dal nostro governo». Così Di Fonzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche