04 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Dicembre 2021 alle 17:42:00

Cronaca

Ora il Comune può assumere. Sbloccate le assunzioni per la Polizia locale

Via libera al primo concorso per agenti


Sblocco delle assunzioni per la Polizia Locale: arriva il via libera della Giunta al concorso per 2 agenti.

Il Dipartimento della Funzione Pubblica fa sapere che per gli enti locali delle regioni Molise e Puglia vengono “ripristinate esclusivamente le facoltà di assunzione e le procedure di mobilità previste dalla normativa vigente per il personale della Polizia Locale”.

«E’ certamente una buona notizia – commenta il sindaco Stefàno – che dà ascolto alle nostre ripetute sollecitazioni, volte a rivendicare un incremento del personale della Polizia Locale di Taranto, in grave sofferenza per una considerevole insufficienza organica. Infatti, delle previste 400 unità in organico, l’attuale forza conta solo 160 unità. Le motivazioni e le esigenze di implementazione non più rinviabile della dotazione organica della Polizia Locale sono state valutate e pienamente condivise dal Dipartimento della Funzione Pubblica al quale mi sono rivolto in prima istanza. Stesse argomentazioni ho avanzato al Ministro Alfano, in occasioni diverse e non solo attraverso comunicazioni formali ma anche, di persona nel corso di alcuni incontri. Il risultato del lavoro di pressing che è stato fatto, anche dalla Direzione Risorse Umane, finalmente trova esaustiva risposta, quella che ci aspettavamo».

La notizia dello sblocco delle assunzioni è stata subito recepita dalla Giunta municipale che ieri pomeriggio ha già approvato la delibera per l’avviso pubblico di concorso per 2 agenti di Polizia Locale e il modello della domanda di partecipazione.

Diploma di scuola superiore, laurea di 1 o 2 livello, patente di guida cat. B, tra i requisiti richiesti. Le domande presentate daranno accesso alla preselezione che si svolgerà mediante questionario a risposta multipla predisposto da una Commissione giudicatrice. Alla fase concorsuale successiva saranno ammessi solo 400 candidati, ossia coloro che si collocheranno nella graduatoria della preselezione in numero pari a 200 volte il numero dei posti messi a concorso, nonché candidati classificatisi ex aequo all’ultimo posto utile. A giorni, dunque, sarà pubblicato anche l’avviso dal quale attingere ogni utile informazione ed approfondimento».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche