25 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 25 Gennaio 2022 alle 20:54:00

Cronaca

Musulmani e cristiani insieme contro il terrorismo

La giornata di preghiera congiunta


La comunità musulmana di Martina Franca ha partecipato, ieri, alla messa cristiana della domenica presso la basilica di San Martino, per ricordare non solo il sacerdote ucciso a Rouen, ma anche tutti i religiosi che si adoperano per la convivenza pacifica tra i popoli. Un segnale forte di condanna al terrorismo, lo stesso che ieri ha visto insieme cristiani e musulmani, in preghiera a Roma e in altre città europee.

“Il terrorismo è violenza e non vi sono altri termini per descriverlo. Accostare parole come islamico a una matrice che rigurgita odio non è possibile e non va fatto nel rispetto di milioni di musulmani che predicano l’amore tra i popoli, che praticano la convivenza, che ci abitano accanto e che quotidianamente combattono contro i pregiudizi di molti di noi. Le tre religioni monoteiste hanno un unico padre e condividono molti profeti a cui si deve rispetto in quanto hanno fatto progredire la popolazione del mondo fin dai tempi più reconditi. Quello che avviene oggi è terrorismo verso musulmani, cattolici e in generale verso chi pratica e ha scelto la convivenza come forma di vita. Il terrorismo ci odia tutti in quanto abbiamo fatto dell’amore, del rispetto e della reciprocità dei diritti la nostra bandiera”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche