29 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Ottobre 2020 alle 06:40:22

Cronaca

Tenta furto in un’edicola, ma viene beccato. In libertà dopo il processo

Un incensurato di 22 anni sorpreso in viale Virgilio


Un incensurato sorpreso a rubare all’interno di una edicola. I carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Taranto hanno fermato per tentato furto aggravato, un 22enne tarantino, disoccupato.

I militari, impegnati in servizio di perlustrazione nel quartiere Borgo, durante i consueti controlli agli esercizi commerciali sono intervenuti in viale Virgilio dove un giovane, dopo essersi introdotto in un’edicola dopo aver forzato una porta era intento a rovistare alla ricerca di denaro.

I carabinieri, intervenuti in maniera rapida, lo hanno colto con le mani nel sacco ed a nulla è valso il tentativo di fuga del 22enne il quale, dopo un inseguimento di qualche decina di metri, è stato bloccato e arrestato. Il furto dunque è stato sventato ed il ragazzo, dopo essere stato condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto per tentato furto aggravato.

Nel corso dell’operazione, sono stati anche sequestrati gli arnesi utilizzati per forzare la porta e quindi per poter entrare nell’esercizio commerciale. Al termine degli accertamenti di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, il ventiduenne è stato condotto nella sua abitazione ai “domiciliari”. Il ragazzo, difeso dagli avvocati Fabrizio Lamanna e Marco Fumarola, è stato processatoper direttissima ed ha patteggiato due mesi e venti giorni con sospensione della pena. Al termine del processo l’insospettabile 22enne è tornato in libertà. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche