Cronaca

Cultura a Taranto, in arrivo 17 milioni di euro

Ok del Cipe allo stanziamento dei fondi, il MArTA aperto a Ferragosto


Il Comitato interministeriale per la programazione economica (Cipe) ha sbloccato, lo scorso 10 agosto, oltre 68 milioni di euro per 20 interventi, da realizzarsi in Puglia, in ambito culturale.

Circa 17 sono i milioni destinati alla provincia di Taranto. “I cantieri della cultura” riguardano in realtà tutto il Sud e i relativi finanziamenti rientrano nel Piano operativo nazionale “Cultura e Sviluppo” del Ministero dei beni e delle attività culturali (Mibact). “Questi finanziamenti – dichiara il ministro Franceschini – sono un’ulteriore dimostrazione di come e quanto il Governo stia investendo per la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico-architettonico e archeologico del nostro Paese. Dopo un decennio di tagli, queste scelte confermano che per il Governo Renzi la cultura è la chiave per il rilancio economico del Mezzogiorno”.

Presentato nel marzo 2016, per un valore di 133.622.878 euro, il Pac appena approvato completa un intervento strategico di circa mezzo miliardo di euro, con il quale si finanziano 88 cantieri, subito operativi, in Basilicata, Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. A Taranto, scendendo nel dettaglio, 3.800.000 andranno a finanziare opere di riqualificazione e valorizzazione funzionale del Parco Archeologico delle Mura messapiche di Manduria, mentre 2.507.500 saranno destinati al Museo Archeologico Nazionale (MArTA), il cui nuovo allestimento è stato inaugurato, un paio di settimane fa, dallo stesso Presidente del Consiglio. Anche l’ex Convento di S. Antonio rientra tra i siti destinati a ricevere consistenti finanziamenti, per la loro valorizzazione.

Per il sito in questione, che si trova nei pressi della Villa Peripato, sono stati stanziati circa 3.685.000. Infine 5.000.000 di euro sono previsti per il Parco archeologico di Saturo, a Leporano mentre altri 2 milioni vanno a finanziare progettazioni esecutive e riqualificazioni dei siti archeologici di Taranto. Intanto il Mibact fa sapere che quella di lunedì 15 agosto sarà una giornata di festa per la cultura, con i musei statali aperti tutto il giorno. Un’occasione importante per visitare anche il MArTA, nella sua “nuova veste”. L’elenco completo dei musei aperti a ferragosto, con gli orari d’apertura e il costo dei biglietti è consultabile sul sito del Mibact, all’indirizzo www. beniculturali.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche