Cronaca

Una nuova ambulanza tecnologica per la Croce Rossa di Taranto

Sarà utilizzata per la postazione di Pronto Intervento presso l'ospedale “Moscati”


Il Comitato di Taranto della Croce Rossa Italiana ha ampliato il parco macchine con l'acquisto di un'ambulanza attrezzata con strumenti di alta tecnologia, che sarà utilizzata per la postazione di Pronto Intervento presso l'ospedale “Moscati”.

Il servizio è garantito in Convenzione con l'Asl e il Set 118 di Taranto 24 su 24, attivato da volontari adeguatamente formati e competenti.

Si tratta di un segnale importante di continuità di servizi nei supporti sanitari, messi in atto dalla CRI di Taranto per fronteggiare i bisogni della città e delle zone limitrofe.

La benedizione del mezzo si è svolta sabato 13 agosto negli spazi dell'Ospedale Moscati, impartita da don Martino Mastrovito – parroco della chiesa S.Spirito, con una cerimonia semplice ma coinvolgente, alla presenza della Presidente del Comitato di Taranto Prof.ssa Anna Fiore, dell'On. Domenico Maria Amalfitano già presidente dell'Associazione, del Dott. Mario Giosuè Balzanelli, Direttore del Set 118 di Taranto e di numerosi volontari soccorritori e di una rappresentanza di Infermiere Volontarie.

Dopo il rito di benedizione, la presidente Prof.ssa Fiore ha rivolto un sentito ringraziamento a tutti i volontari che si sono impegnati, anche in servizi aggiuntivi con spirito di sacrificio e dedizione gratuita per la raccolta di risorse utili all'acquisto del prezioso mezzo, unitamente ai proventi raccolti nelle attività di Fund-raising. Inoltre, la Presidente ha sottolineato con soddisfazione l'importanza del rapporto di collaborazione instaurato tra la CRI Tarantina e il 118 di Taranto, nel perseguire gli obiettivi umanitari al favore dei piu' vulnerabili. Opinione condivisa anche dal dott. Balzanelli nella convinzione che solo lavorando in sinergia di intenti e di mezzi è possibile salvare vite umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche