22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 06:45:31

Cronaca

Schianto mortale, un indagato


TARANTO – Un avviso di conclusione delle indagini preliminari è stato notificato ad un giovane automobilista tarantino per lo schianto, avvenuto poco più di un anno fa, sulla Pulsano-San Giorgio Jonico e che costò la vita ad una coppia che era molto conosciuta a Pulsano. L’avviso di conclusione delle indagini, a firma del sostituto procuratore Mariano Buccoliero è stato notificato ad un ventitreenne tarantino che è difeso da Antonio Mancaniello e da Davide Lucarella. Deve rispondere di omicidio colposo.

Secondo l’accusa il giovane automobilista tenendo una condotta di guida imprudente con la sua macchina è finito contro la Opel Astra station wagon condotta dal quarantacinquenne Giuseppe Mariani e a bordo della quale si trovavano la moglie Gina Galeone, anch’ella di quarantacinque anni e la loro figlia di diciannove. Il terribile impatto provocò la morte della coppia e il ferimento della ragazza. L’indagato ora ha venti giorni di tempo per presentare una memoria difensiva o per chiedere di essere interrogato. Il terribile incidente è avvenuto la sera del 15 maggio del 2011 in zona Baronia. Persero la vita l’autista del Ctp, Giuseppe Mariani e sua moglie Gina Galeone, maestra elementare dell’istituto comprensivo “E. De Nicola”. Sul posto, per i rilievi, intervennero i carabinieri della stazione di Pulsano e della Compagnia di Manduria. Il tremendo impatto tra le due auto purtroppo non lasciò scampo a marito e moglie. La figlia della coppia e il conducente dell’altra vettura rimasero feriti in modo grave e furono trasportati all’ospedale “SS. Annunziata”. Una tragedia che sconvolse la comunità pulsanese della quale faceva parte la famiglia Mariani. Ora è indagato per omicidio colposo il conducente della macchina che si scontrò con quella sulla quale viaggiavano Giuseppe Mariani, Gina Galeone e la loro figlia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche