Cronaca

Tenta di rubare in un negozio, ma viene sorpreso dal proprietario

Un 46enne arrestato dai carabinieri ad Altamura


ALTAMURA – Tenta un furto in un negozio di frutta e verdura ma viene sorpreso dal proprietario.

È accaduto nella tarda serata di mercoledì ad Altamura, dove i carabinieri hanno arrestato un 46enne di Massafra, con l’accusa di tentato furto aggravato. È stata una telefonata alla centrale operativa dell’Arma a far intervenire una “gazzella” dei carabinieri in via Bari dove è situato il negozio di frutta e verdura, finito nel mirino del ladro originario di Massafra.

Il proprietario dell’esercizio commerciale che era solo di passaggio nella via in cui è ubicato il suo negozio ha colto con le mani nel sacco e bloccato l’uomo che stava tentando di fuggire dal locale. Dopo la chiamata al 112 sono giunti sul posto, i militari dell’Arma i quali hanno perquisito il presunto ladro, identificato in un 46enne di Massafra. Dalle tasche dell’uomo sono saltati fuori 50 euro in banconote e monete, soldi che il massafrese aveva portato via poco prima dal registratore di cassa.

E’ stato trovato in possesso anche di una torcia elettrica che è stata sequestrata. Un sopralluogo eseguito successivamente nell’esercizio commerciale ha permesso ai carabinieri di riscontrare il danneggiamento della serratura della saracinesca. Inevitabilmente, a quel punto, è scattato l’arresto per l’autore del furto. Per lui il magistrato di turno al tribunale di Bari ha disposto gli arresti domiciliari. I cinquanta euro che erano custoditi nella cassa del negozio di frutta e verdura invece, sono stati restituiti al commerciante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche