18 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Gennaio 2021 alle 06:47:33

Cronaca

«Confcommercio non è stata invitata»

Polemica sulla presentazione dello studio sul Distretto Urbano del Commercio


La stilettata non si è fatta attendere. Assente ieri al tavolo per la presentazione dello studio sul Distretto Urbano per il Commercio, la Confcommercio sottolinea di non essere stata invitata al tavolo., accusanndo di “distrazione” la Camera di Commercio, ente che ha organizzato l’evento.

«Nella giornata di ieri – spiega la Confcommercio – è stato presentato, presso la Camera di Commercio di Taranto, il Documento propedeutico per l’istituzione del DUC-Distretto Urbano del Commercio – del capoluogo jonico. Il DUC come è noto è l’ importante strumento di riqualificazione e potenziamento del commercio urbano e di marketing territoriale di cui potrà disporre il Comune di Taranto – ma si sta lavorando perché analogo strumento sia a disposizione di altri Comuni del territorio provinciale – non appena Regione Puglia, tramite bando, finanzierà i distretti del commercio».

«Il lavoro presentato ieri da Si-Camere, Società di Unioncamere, rappresenta certamente un passaggio importante – prosegue Confcommercio – volendo essere un documento di analisi necessario ed utile per la redazione definitiva del Piano vero e proprio. Confcommercio Taranto, nei mesi scorsi, ha attivamente supportato Si- Camere mettendo a disposizione dei tecnici i propri dati elaborati attraverso il Progetto “Navatar, naviga e valorizza Taranto commerciale”, progetto Confcommercio finanziato da Regione Puglia. A tal proposito si ricorda il Protocollo d’intesa tra Comune, Camera di commercio, Confcommercio e Confesercenti approvato con delibera di Giunta n. 36 del 20 marzo 2014».

«Dunque – afferma ancora l’associazione dei commercianti – un percorso di confronto e di collaborazione con la società del sistema camerale Si-Camere già proficuamente avviato nei mesi scorsi, anche se poi a lavoro concluso non si è valutato di far precedere la presentazione alla stampa del documento finale da una riunione tecnica tra i soggetti interessati. È stata eccepita l’assenza dei rappresentanti di Confcommercio all’incontro di presentazione di cui si è detto. A tal proposito si precisa che Confcommercio non ha potuto prendervi parte non avendo ricevuto alcun invito, e che pertanto ha appreso della conclusione dei lavori e della presentazione del documento in questione, che ripetiamo non è il Documento finale del DUC, dagli organi di informazione. Probabilmente si è tratto solo una svista da parte della Camera di commercio di Taranto che ha organizzato l’incontro. Ci sarà certamente modo e tempo per rimediare alla distrazione, in occasione tavolo tecnico che il Comune di Taranto dovrà necessariamente convocare».

Ulteriore segnale, questa polemica, delle difficoltà che da anni caratterizzano i rapporti tra Camera di Commercio e Confcommercio e, in particolare, dei due rispettivi presidenti Luigi Sportelli e Leonardo Giangrande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche