Cronaca

Alunni maltrattati, parola al Tribunale del Riesame

La Procura ha presentato un ricorso contro l'annullamento dell'arresto della maestra


E’ stato discusso, ieri mattina dal Tribunale del Riesame, il ricorso presentato dal Pm contro la decisione del Gip di annullare l’arresto della maestra di cinquantanove anni che insegna in una scuola elementare della città e che era stata posta ai “domiciliari” dai poliziotti della Squadra Mobile per maltrattamenti aggravati e continuati ai danni di bambini di sei anni.

La decisione dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

Il gip non aveva convalidato il provvedimento restrittivo accogliendo la richiesta avanzata dal difensore della donna, l’avvocato Massimo Tarquinio. Le indagini sono state avviate, due mesi prima, dopo le segnalazioni dei genitori di alcuni bambini. Per accertare la veridicità delle accuse le indagini erano state condotte anche con telecamere collocate all’interno dell’aula frequentata dai bimbi. Secondo l’accusa la maestra avrebbe sgridato, umiliato e mortificato i suoi alunni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche