30 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 29 Luglio 2021 alle 07:04:16

Cronaca

In viale Magna Grecia si viaggia a 30km/h, raffica di multe. In azione i telelaser

In azione i Vigili urbani di Taranto


Brusco risveglio per i tarantini che questa mattina hanno percorso, in auto o in moto, viale Magna Grecia.

Da ieri, infatti, su entrambi i sensi di marcia di una delle principali arterie stradali della città, sono attivi i nuovi limiti di velocità: non si potranno superare i 30 chilometri all’ora. Nei giorni scorsi, infatti, come anticipato da Taranto Buonasera, è stata pubblicata l’ordinanza della Polizia municipale che istituisce la “Zona 30” in viale Magna Grecia. L’iniziativa rientra nell’ambito della “Settimana europea della mobilità” (dal 16 al 22 settembre).

Ieri, quindi, già dalle prime ore del mattino, il Comando della Polizia locale ha istituito dei posti di controllo con l’ausilio di telelaser per verifi care, ed eventualmente sanzionare, i trasgressori. Il sistema in dotazione ai vigili urbani permette, a differenza dell’autovelox, di rilevare a distanza la velocità di auto e moto. Inevitabilmente, quindi, sono arrivate le prime multe. La sanzione ammonta a 85 euro, prevista anche la decurtazione di 5 punti dalla patente nel caso in cui la velocità sia superiore di 10km/h rispetto al limite di velocità. «Per tutta la durata della settimana europea della mobilità – fanno sapere dal Comune – sarà istituita una limitazione a 30km/h della velocità.

La “Zona 30” è una forma di intervento urbanistico per la moderazione del traffi co nella viabilità urbana che permette di migliorare la compatibilità tra auto, biciclette e pedoni, comportando un aumento della sicurezza stradale e pedonale nonché una conseguenziale diminuzione delle emissioni inquinanti a tutela dell’ambiente. L’istituzione temporanea della zona a velocità limitata a 30Km/h in viale Magna Grecia, vuole essere anche la sperimentazione di un progetto di spazio stradale dove “l’andare piano” possa rappresentare il “vivere a un’altra velocità”, concorrendo al miglioramento della qualità della vita, del valore del territorio e ritrovando la sicurezza, ma anche la socialità e la convivialità».

Nei giorni scorsi sono stati installati i cartelli stradali che indicano il nuovo limite di velocità che, comunque, resterà in vigore sino a giovedì 22 settembre. Dopodichè tutto tornerà alla normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche