Cronaca

Pistola in camera da letto


TARANTO – Aveva nascosto una pistola in camera da letto. Un revolver calibro 22 pronto all’uso e ben 45 cartucce dello stesso calibro, nascosti in una cassapanca. Carmelo Noce, sessantenne già conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato arrestato dai poliziotti della sezione “Falchi” della Squadra Mobile. Gli agenti in borghese della Questura diretti dal dottor Roberto Giuseppe Pititto nel tardo pomeriggio di ieri hanno perquisito la sua abitazione, che è situata in una via del centro, ed hanno rinvenuto la pistola e le munizioni. Erano circa le 17.30 quando gli investigatori impegnati in mirati controlli a caccia di armi e di esplosivo della malavita locale hanno deciso di perquisire l’appartamento in cui Noce vive da solo.

Sono andati a colpo sicuro. Infatti sono riusciti a mettere le mani su un revolver che, secondo la polizia, l’uomo presumibilmente nascondeva per conto di qualche gruppo criminale molto attivo in città. Circolano troppe pistole in città e da un pezzo le forze dell’ordine hanno stanno esercitando una forte pressione nei confronti dei grossi malavitosi tarantini i quali sono costretti per non cadere nella trappola ad affidare le armi a persone sulle quali si nutrono meno sospetti. Dopo la pesca grossa della Squadra Mobile il sessantenne è stato condotto negli uffici della Questura di via Palatucci e successivamente trasferito nella casa circondariale di Largo Magli, a disposizione del magistrato di turno per rispondere di detenzione di arma e di munizioni. Il revolver sarà sottoposto a perizia balistica per accertare se sia stato utilizzato nel corso di sparatorie avvenute negli ultimi tempi nel capoluogo. Nelle settimane scorse in città vecchia gli agenti della Mobile in un locale diroccato, nascosta in una intercapedine avevano rinvenuto una busta di plastica con all’interno due pistole semiautomatiche con caricatori inseriti, entrambe calibro 7.65: una Beretta e una Walther.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche