x

23 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 22 Maggio 2022 alle 22:57:00

Cronaca

Referendum: “No”, in campo l’ex procuratore Sebastio

Il magistrato ad una iniziativa con L’Altra Taranto


Sarà l’ex procuratore della Repubblica di Taranto, Franco Sebastio, ad introdurre un’iniziativa a favore del No al referendum sulle riforme istituzionali che si terrà sabato, alle 17.30, presso il palazzo Marchesale di Fragagnano.

Nel corso dell’appuntamento, organizzato da un gruppo di cittadini, relazionerà Angela Mignogna, che con Dante Capriulo è tra gli esponenti dell’associazione L’Altra Taranto. Obiettivo è quello di spiegare le ragioni del No al referendum he chiede l’approvazione della proposta di legge contente “disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione”, come prescrive il testo.

Le riforme sono quelle proposte dalla “legge Boschi”, che cambiano titoli presenti solo nella seconda parte della Costituzione: non c’è quorum, quindi il risultato sarà valido, in un senso o nell’altro, a prescindere da quante persone andranno a votare. Il ddl che porta il nome del ministro Boschi è stato approvato lo scorso 12 aprile. Una discesa in campo, quella dell’ex procuratore Sebastio (già tra i “trenta saggi” scelti dal governatore Michele Emiliano) che si presta a più di una interpretazione in chiave elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche