19 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 19 Ottobre 2020 alle 16:52:58

Cronaca

Rissa con coltelli e bastoni ai Tamburi. Due giovani arrestati

Gli altri riescono a fuggire


Rissa con coltelli e bastoni ai Tamburi. Due giovani di nazionalità nigeriana vengono arrestati dai carabinieri altri riescono a fuggire.

Ieri sera, in via Machiavelli, i militari dell’Aliquota radio mobile della Compagnia di Taranto hanno fermato per rissa, lesioni personali e porto abusivo di arma da taglio il trentaseienne senza fi ssa dimora Lucky Igiorobo e il diciottenne Precious Fidelis, ospite in una struttura di accoglienza di Leporano. Due pattuglie dell’Aliquota radio mobile sono intervenute in via Machiaveli dopo una telefonata giunta al 112.

“Correte poco fa è scoppiata una violenta rissa tra stranieri”. I militari sono riusciti a bloccare due giovani di colore. Gli altri, alla vista dei carabinieri sono scappati a piedi nelle vie limitrofe. I due fermati sono stati perquisiti e trovati in possesso di un coltello e di un bastone metallico utilizzati durante la zuffa. Le armi naturalmente sono state seques trate.Non si conoscono i motivi che hanno fatto scoppiare la rissa. I due nigeriani arrestati, i quali non risultano giunti nel capoluogo jonico nell’ambito degli arrivi all’hotspot, dopo una sosta in caserma, sono stati condotti casa circondariale di Taranto. Uno di loro ha riportato lesioni.

“L’intensificazione dei servizi di controllo del territorio sta permettendo una cospicua attività preventiva con un conseguente incremento nel contrasto dei reati” fanno sapere i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche