25 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2021 alle 11:57:00

Cronaca

Nascondeva cocaina nel flacone dei medicinali

Un 33enne arrestato dai carabinieri


Cocaina, i carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale hanno arrestato il 33enne Antonio D’Ambrogio.

I militari in borghese della caserma di viale Virgilio durante un’attività investigativa, hanno appreso che D’Ambrogio stava spacciando droga e per tale motivo hanno pianificato un servizio di appostamento a Fragagnano, nei pressi dell’abitazione dell’uomo che tra l’altro è già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri hanno deciso di procedere ad una perquisizione domiciliare proprio mentre D’Ambrogio stava rincasando.

Dopo averlo fermato sull’uscio di casa, il trentatreenne ha tentato di sottrarsi al controllo ed è fuggito. Ha tentato di disfarsi di un contenitore di medicine che nascondeva negli slip. Il flacone è stato però subito recuperato dai militari. All’interno c’erano 11 “cipollette” di cocaina. D’Ambrogio è stato trovato in possesso anche di denaro, suddiviso in banconote di vario taglio, per un importo di 400 euro. I soldi sono stati sequestrati in quanto ritenuti provento dell’attività illecita. La cocaina è stata sequestra ta e consegnata ai responsabili del laboratorio analisi sostanze stupefacenti del comando provinciale.

L’uomo, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo le formalità di rito, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura del capoluogo jonico è stato trasferito nella casa circondariale di Taranto in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche