18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 17:24:06

Cronaca

In moto con la droga. Traditi dal semaforo


CASTELLANETA – Un uomo e una donna su una moto sono stati beccati dalla polizia stradale mentre passavano con il semaforo rosso. “I soliti pirati della strada”, avranno pensato i poliziotti mentre fermavano la coppia. Certo, non si fa, ma la contravvenzione è passata quasi inosservata dopo che gli agenti hanno scoperto un chilo di eroina nascosti sotto il sellino. Subito sono stati allertati gli uomini della squadra mobile di Taranto, che hanno avviato una perquisizione nell’appartamento, dove sono stati ritrovati ben venticinque chili di droga. E’ stato proprio il semaforo a tradire l’insospettabile coppia e fondamentale l’intervento della polizia stradale.

Il maxisequestro di droga è avvenuto ieri pomeriggio a Castellaneta. Angelo Sergio, 46 anni, originario di Mottola, è stato arrestato insieme alla sua compagna albanese. Perquisito anche l’appartamento della coppia, al centro di Castellaneta. Un nido d’amore che nascondeva una fruttuosa ed illegale sorpresa. Ben venticinque chili di eroina sono stati ritrovati dagli uomini della squadra mobile. Quattro chili erano sistemati in panetti, il resto in buste di cellophane. Dalla vendita della droga ne sarebbero derivate cifre da capogiro. E’ stato infatti stimato un valore di un milione e quattrocentomila euro al dettaglio. Dopo le perquisizioni ed il maxisequestro, per gli sbadati Bonnie e Clyde sono scattate le manette.

A.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche