24 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 24 Ottobre 2020 alle 16:49:01

Cronaca

Multati 9 commercianti. Uno arrestato per droga

Raffica di controlli nei negozi da parte dei carabinieri del Comando provinciale e del Nil


Controlli nei negozi: elevate multe per 17mila euro dai carabinieri del Comando provinciale e del Nil.

I militari hanno eseguito controlli in numerosi esercizi pubblici, soprattutto bar, pizzerie, rosticcerie, alimentari, fruttivendoli e aziende vinicole. Nove sono risultate irregolari (quattro a Chiatona, una a Massafra, una a Sava, una a Torricella e due a Maruggio).

Sono stati identificati 41 lavoratori, dei quali due sono risultati irregolari. Nove le violazioni amministrative accertate: tre per omessa comunicazione preventiva circa l’instaurazione di rapporto di lavoro, con sanzione di 9mila euro; due per omessa consegna ai lavoratori della lettera di assunzione con sanzione di mille euro; due per omessa applicazione procedura HCCP predisposta nel piano autocontrollo, con multa di 4mila euro; una per vendita di prodotti alimentari privi di indicazione ed etichettatura, con sanzione di 1.032 euro; una per omesso intervento di carattere strutturale finalizzato alla sussistenza dei requisiti minimi essenziali, con sanzione di 2mila euro.

Intanto a Castellaneta Marina i carabinieri hanno arrestato un commerciante di 38 anni per detenzione, produzione e coltivazione di sostanze stupefacenti I militari hanno appreso che l’uomo veniva indicato quale punto di riferimento per l’approvvigionamento di stupefacente da parte di numerosi tossicodipendenti della zona. Hanno pianificato servizi di appostamento nei pressi dell’attività commerciale gestita dal 38enne e nei pressi della sua abitazione. I carabinieri hanno poi, con l’ausilio di unità cinofile, deciso di eseguire controlli più accurati. Rintracciato l’uomo all’interno di una dependance situata nei pressi della sua abitazione di Castellaneta Marina hanno proceduto ad eseguire una perquisizione rinvenendo all’interno dei mobili della stanza da letto e del bagno un involucro in cellophane contenente 13 grammi di cocaina, 120 grammi di marijuana, 5 grammi di hashish ed un bilancino di precisione. In un angolo della casa trovate 5 piante di marijuana alte tra 60 e 210 centimetri.

Nell’esercizio commerciale in un contenitore per occhiali hanno rinvenuto 7 grammi di cocaina suddivisa in 8 dosi. L’uomo è finito in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche