Cronaca

Agente di polizia aggredito da due detenuti

Protesta del sindacato Ugl


Ancora un agente di polizia penitenziaria aggredito nel carcere di largo Magli.

A darne notizia il segretario provinciale dell’Ugl Polizia Penitenziaria di Taranto, Massimo Baccaro il quale chiede l’intervento dello Stato. “Durante l’ora di socialità due detenuti hanno aggredito il poliziotto afferrandolo per la gola e sbattendolo contro il muro – dice Baccaro – l’agente è stato immediatamente soccorso e accompagnato in ospedale per i controlli di rito. Pare inoltre – aggiunge – che un reparto sia stato posto in sicurezza per evitare successivi eventi critici”.

Alessandro De Pasquale, segretario generale dell’Ugl Polizia Penitenziaria, ha sollecitato il Ministro Orlando e il Capo del Dap a intervenire immediatamente per individuare strategie di prevenzioni contro le aggressioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche