04 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Dicembre 2021 alle 15:53:00

Cronaca

«Vandali in azione in pieno centro». Il sindaco lancia l’allarme

Nel mirino le piante di via D'Aquino


Atti di vandalismo in pieno centro cittadino.

Nel mirino sono finite le piante fiorite nei vasi ornamentali di via D’Aquino e delle aiuole di piazza Maria Immacolata. «Certamente non è piacevole verificare che le piante e i fiori messi a dimora nei vasi del centro cittadino, sono stati sradicati lasciando il vuoto nelle fioriere e lo sgomento per l’azione insensata e priva di qualsiasi sentimento di appartenenza alla città – ha spiegato il sindaco Stefàno -. Mi sarei aspettato cittadini collaborativi che si fossero presi cura dell’arredo urbano piuttosto che mani vandaliche che disperdono le azioni migliorative e l’impegno sul decoro delle principali piazze e strade cittadine che l’Amministrazione sta portando avanti ma inutilmente se questi sono i risultati».

«Nell’ultima settimana – commenta il primo cittadino – circa 20 piante di begonie sono state brutalmente calpestate e immediatamente sostituite in piazza Maria Immacolata; altre 15 piante divelte nelle fioriere e 10 piante calpestate qualche giorno dopo la sostituzione nella stessa piazza. E’ un elenco a più voci che suona come un bollettino di guerra che segna proprio la città come vittima di una violenza devastatrice per mano di chi questa città non ce l’ha nel cuore. E’ probabile che gli esecutori siano stati ripresi dalle tante telecamere della zona ma su questo è già all’opera la Polizia Locale. Ritengo fondamentale che gli incivili, allorché identificati, vengano perseguiti al fine di garantire il rispetto dell’ambiente e del bene pubblico».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche