Rompe il vetro, entra in casa ma viene bloccato dai proprietari | Tarantobuonasera

09 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 09 Dicembre 2021 alle 08:45:00

Cronaca

Rompe il vetro, entra in casa ma viene bloccato dai proprietari

Sulla vicenda indagano i carabinieri che hanno arrestato il 39enne


Si introduce in un’abitazione dopo aver rotto il vetro di una finestra. Arrestato un ginosino.

Ieri sera, i Carabinieri della stazione di Ginosa hanno arrestato, in flagranza di reato, un 39enne del posto, con precedenti, accusato di “violazione di domicilio con violenza sulle cose e le persone”. L’uomo, per motivi in corso di accertamento, verosimilmente riconducibili alla sfera personale, dopo aver scavalcato il muro perimetrale di una villetta in contrada Lama in agro di Ginosa, si è arrampicato al balcone del primo piano dell’abitazione e, dopo aver frantumato la porta vetrata con un mattone, si è introdotto nella camera da letto.

Il figlio del proprietario di casa, sentiti i rumori, è entrato nella stanza dove ha sorpreso il 39enne; dopo una breve colluttazione è riuscito a bloccarlo e a chiamare il 112. I Carabinieri della Stazione di Ginosa, impegnati in mirati servizi per contrastare i reati commessi in ambito rurale, giunti sul posto, hanno preso in consegna il 39enne conducendolo in caserma, dove, dopo le formalità di rito, è stato tratto in arresto e come disposto dal pm di turno, dott.ssa Maria Grazia Anastasia, condotto presso il carcere di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche