21 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Settembre 2021 alle 06:00:01

Cronaca

Morsa da un pesce. Rischia l’emorragia


TARANTO – Piccoli e fastidiosi, ma niente di più. O almeno è così che sino a stamattina i bagnanti di una spiaggia pubblica di marina di Pulsano avevano etichettato alcuni pesci che hanno “l’abitudine” di mordere chi si bagna in quelle acque. Stamattina, però, un episodio che avrebbe potuto avere conseguenze decisamente più serie ha catalizzato le attenzioni di chi voleva passare una mattinata all’insegna del relax. Una donna di 68 anni, infatti, ha avvertito un forte dolore alla caviglia, mentre faceva il bagno, a causa del morso di uno dei poco simpatici animaletti. Solo che, stavolta, i pesci hanno colpito una vena della sessantottenne, che ha iniziato a perdere immediatamente molto sangue.

Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stata una parente della sfortunata bagnate, originaria della provincia ionica. E’ stato allertato il 118, ma soprattutto sulla spiaggia è scattata una sorta di “gara” per soccorrere la signora; c’è chi ha offerto bende, sedie, ghiaccio, pomate per arginare una perdita di sangue che si stava facendo davvero preoccupante, facendo temere addirittura per una possibile emorragia ai danni dell’anziana. Per fortuna, la situazione si è tranquillizzata dopo poco, anche se la signora ha rimediato un brutto spavento per quanto successo. Preoccupazione anche per chi si reca a mare, in quello specchio d’acqua a Pulsano, con bambini piccoli ai loro primi bagni, con il timore che i ‘pesciolini terribili’ possano prendersela con i giovanissimi bagnanti, “colpevoli” di invadere il loro territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche