18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 12:17:53

Cronaca

Donna gambizzata per strada. Notte di paura in via Venezia


TARANTO – Una donna “gambizzata” per strada, in via Venezia. E’ giallo riguardo ad un ferimento a colpi di pistola avvenuto prima di mezzanotte nel rione Solito. Centrata da un proiettile alla gamba destra la trentatreenne B.R. La donna è stata accompagnata all’ospedale “SS. Annunziata” da un motociclista che si è poi allontanato alla svelta dal nosocomio di via Bruno. La ferita è stata subito soccorsa e, dopo le prime cure, ricoverata con prognosi di un mese. Al “SS. Annunziata” sono piombati i poliziotti della Squadra Volante e della Squadra Mobile diretti rispettivamente dalla dottoressa Carla Durante e dal dottor Roberto Giuseppe Pititto, i quali hanno subito interrogato la donna rimasta ferita. La 33enne ha riferito che si trovava per strada, insieme ad alcuni amici, quando ha avvertito un forte bruciore alla gamba destra.

Si è accorta di essere stata raggiunta da un colpo di pistola ed ha chiesto aiuto. In via Venezia la scorsa notte è stato eseguito un accurato sopralluogo dagli agenti in borghese della Questura e dai loro colleghi della Scientifica. Gli investigatori stanno lavorano per accertare se sia stato esploso un solo colpo di pistola. S’indaga anche per scoprire il calibro dell’arma che ha sparato e quale sia il movente del ferimento che, al momento, rimase misterioso. Gli investigatori che stanno seguendo più piste, stanno tentando di risalire alle persone con le quali la giovane si trovava per strada, in via Venezia. E’ la prima volta che una donna viene “gambizzata” nel capoluogo ionico. Negli ultimi mesi sono state diverse le gambizzazioni avvenute nelle vie del capoluogo e nei quartieri periferici. Girano troppo armi e quindi si spara anche per motivi futili. E, così come è accaduto la scorsa notte nel rione Solito, ora non si risparmiano neanche le donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche