12 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Aprile 2021 alle 16:52:04

Cronaca

Discariche a cielo aperto a Lama, San Vito, Talsano e Taranto 2

La denuncia del movimento “Taranto, diritto di volare”


«Abbiamo il diritto di avere i servizi ed essere trattati da cittadini normali».

Parte da questa considerazione Alfredo Luigi Conti, presidente del movimento “Taranto, diritto di volare”, per denunciare lo stato di incuria e degrado di alcune zone di Lama, San Vito, Talsano e Taranto 2.

«Le discariche a cielo aperto continuano a proliferare perchè questa amministrazione comunale lo consente. Da anni, infatti, chiediamo le telecamere per smascherare gli incivili e punire drasticamente, chi abbandona i rifiuti di ogni genere. Basta andare nei pressi del depuratore Gennarini in via Aleardo Aleardi, dov’è la distesa di rifiuti si estende per circa 200 metri». Quindi, l’appello indirizzato al Comune: «Qualche settimana fa avete deliberato l’installazione delle telecamere, spero che non ci si fermi soltanto a quella prevista in viale del Tramonto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche