Cronaca

Ecco il trionfo dei vandali. Le foto

Parcometri devastati in pieno centro nella notte di Capodanno


La notte di Capodanno vandali hanno distrutto cinque parcometri dislocati nel centro cittadino.

Gli apparati, del costo di alcune decine di migliaia di euro, sono stati pesantemente danneggiati da bombe carta e la distruzione è stata completata con altri attrezzi. Tre dei parcometri sono irrecuperabili e dovranno essere sostituiti, dagli altri due potrà essererecuperato qualche elemento. I vandali hanno agito indisturbati in via Viola, via Oberdan, via Crispi, via Cavallotti, in altre parole nel pieno centro della città. “Ma, al di là della distruzione di strumenti utili ai cittadini di Taranto, non hanno tratto alcun profitto dal momento che le cassette contenenti gli euro provento del pagamento della sosta sono inviolabili” si legge in una nota dell’Amat.

“Il danno economico si ripercuote interamente sull’azienda, ma ricade anche sui tarantini che rimarranno privi di questi apparati fino al momento della loro sostituzione e dovranno servirsi di parcometri posti in siti diversi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche