18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 14:47:29

Cronaca

Furti e rapine, preso il capo di una baby gang

Il leader del gruppo ha soltanto sedici anni


Preso il capo di una banda di bulli che era divenuta lo spauracchio di commercianti del Borgo ma anche di ragazzini che passeggiano in centro.

E’ un sedicenne che è stato denunciato a piede libero dai poliziotti del Commissariato Borgo. Ora è caccia aperta ai complici. Gli agenti della questura nella giornata di ieri hanno identificato il ragazzo contestandogli i reati di furti e rapine ai danni di negozi del centro cittadino, nonché di atti di bullismo ai danni di suoi coetanei. Gli investigatori del Commissariato cittadino hanno ricevuto negli ultimi tempi numerose denunce da parte di titolari di negozi di bigiotteria situati nelle quartiere Borgo, vittime di frequenti episodi di furti e talvolta anche rapine compiuti da un gruppo di minorenni, guidati sempre dalla stesso ragazzo.

Nello stesso periodo, inoltre, sono giunte numerose segnalazioni di atti di violenza e prevaricazione compiuti sempre dal gruppo di bulli. Dopo aver raccolto tutti gli elementi utili per l’identificazione degli autori dei colpi gli agenti hanno avviato mirate indagini, che nel corso delle festività natalizie, con l’aumento dei servizi di controllo del territorio attivati dalla questura, hanno consentito di identificare e fermare il leader della banda di bulli. Il sedicenne grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza dei vari negozi in cui COMMISSARIATO BORGO erano stati compiuti furti e rapine è stato riconosciuto e, come detto, segnalato alla Procura presso il tribunale per minorenni e affidato ai genitori. Ora gli investigatori del Commissariato Borgo stanno accalerando nelle indagini per incastrare gli altri componenti della baby gang che ha preso di mira loro coetanei e i titolari dei negozi del Borgo, soprattutto gli esercizi commerciali in cui si vende bigiotteria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche