Cronaca

Spacciava sotto casa, preso con le dosi di coca

Un arresto della Squadra Mobile in via Duca di Genova


Spaccio di cocaina: un arresto della polizia. Gli agenti della Squadra Mobile nella serata di ieri hanno fermato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Leonardo Marinò di trentaquattro anni.

I poliziotti in borghese nel corso di un mirato servizio antidroga hanno notato il 34enne, in via Duca di Genova, il quale dopo aver ceduto una dose di sostanza stupefacente ad un giovane, è entrato in uno stabile. Gli agenti sono intervenuti immediatamente bloccando Marinò e recuperando nell’intercapedine di un muro vicino al portone d’ingresso dello stabile un involucro di colore bianco contenente sette dosi di cocaina. La perquisizione è stata estesa anche presso l’abitazione del fermato situata al secondo piano dello stesso palazzo e ha consentito ai poliziotti di rinvenire un altro involucro termosigillato con all’interno circa un grammo e mezzo di cocaina e un bilancino elettronico di precisione. Il trentaquattrenne è stato così accompagnato negli uffici della Questura di via Palatucci e dichiarato in arresto.

Dopo le formalità lo stesso è stato trasferito nella casa circondariale di largo Magli. La settima scorsa una operazione era scattata in uno stabile di via Diego Peluso. Sempre i poliziotti della Squadra Mobile avevano arrestato un 22enne che in casa aveva nascosto quasi 350 grammi di hashish.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche