12 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Aprile 2021 alle 16:52:04

Cronaca

Emergenza neve, chiuse alcune strade anche ai mezzi provvisti di catene

E' attivo un centro operativo di protezione civile


Scuole chiuse oggi e domani a Taranto e in diversi comuni della provincia.

Lo hanno deciso – come anticipato ieri da Taranto Buonasera – i Sindaci di molti dei comuni della provincia a causa dei disagi alla circolazione provocati dalla neve e del problema legato ai guasti degli impianti di riscaldamento in alcuni istituti.

La situazione è ancora critica nei comuni del versante occidentale, come Laterza, Ginosa e Castellaneta. La Prefettura di Taranto ha attivato il Centro operativo comunale di protezione civile per gestire l'emergenza.

E' stata ordinata l'interdizione della circolazione dei mezzi privati, anche se muniti di catene o pneumatici da neve, su diverse strade: la statale 100 tra svincolo A/14 e Mottola e tra San Basilio e Gioia del Colle; la statale 7 tra casello (Mottola San Basilio) direzione Castellaneta e Laterza, fino al confine di provincia, le provinciali riconducibili ai comuni di Laterza, Ginosa e Castellaneta.

C'è inoltre la necessità in via precauzionale di procedere alla verifica delle strutture scolastiche da parte di tecnici comunali.

Le ordinanze di chiusura delle scuole riguardano Taranto (lunedì e martedì), Grottaglie (lunedì e martedi), Laterza (lunedi, martedi e mercoledi), Castellaneta (lunedi e martedi), Lizzano (lunedì e martedi), Ginosa (lunedi, martedi e mercoledi), Mottola (lunedì e martedì), Palagiano (lunedì), Palagianello (lunedì), Crispiano (lunedì e martedì), Roccaforzata (lunedì e martedì), Monteparano (lunedì e martedì), San Giorgio Jonico (lunedì), Statte (lunedì e martedì), Faggiano (lunedì e martedì), Martina Franca (lunedì), Lizzano (lunedì e martedì).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche