Cronaca

Ilva, domani la legge Cervellera


TARANTO – Ore cruciali per il futuro dell’Ilva di Taranto e per l’intera città. Domani il Consiglio regionale dovrà approvare la legge proposta del consigliere Alfredo Cervellera. In questi giorni, il paventato rischio per la perdita di migliaia di posti di lavoro, ha dato una accelerata alla politica, con il costante contatto tra Regione e Governo centrale, anche sul tema della bonifica del territorio. Intanto in Consiglio regionale si affrettano a far passare la legge proposta da Cervellera. Un provvedimento che dovrebbe evitare la chiusura dell’area a caldo dello stabilimento tarantino. Oggi il testo è stato perfezionato e votato all’unanimità nella Commissione Ambiente per poi sbarcare domani in Consiglio regionale per l’approvazione definitiva.

Un iter conforme anche alle indicazioni giunte da Roma per evitare qualsiasi incongruenza in materia di competenze. La legge proposta dal consigliere Cervellera é destinata alle aree di Brindisi e di Taranto ed ha come obiettivo la lotta all’inquinamento con la limitazione degli inquinanti, e quindi anche di ridurre le emissioni. Una legge che contiene l’introduzione del principio di valutazione di danno sanitario: si tratta di un rapporto che dovranno redigere Asl, Arpa e Ares sulla base del registro tumori e delle mappe epidemiologiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche