Cronaca

Posti di blocco ai Tamburi, a Paolo VI e in Città Vecchia: pioggia di multe e sequestri

In azione i carabinieri


Raffica di multe e di sequestri durante i controlli stradali eseguiti dai carabinieri in tutta la città.

Numerosi militari del comando provinciale hanno istituito posti di blocco nel rione Tamburi, a Paolo VI e nella Città Vecchia. Decine di moto e una dozzina di macchine sequestrate in poche ore di controlli, una quarantina le multe elevate ad automobilisti e motociclisti indisciplinati per guida con patente revocata o mai conseguita, per mancato uso delle cinture di sicurezza, per l’uso durante la guida di telefonini, per mancato uso del casco, per mancanza di copertura assicurativa, per omessa revisione dei veicoli e per altre violazioni delle norme del codice della strada.

La settimana scorsa erano scattati controlli sulla circolazione stradale in tutta la provincia jonica. I servizi, con l’impiego dei militari in servizio presso le cinque Compagnie della provincia mirano a sanzionare la guida indisciplinata degli utenti della strada hanno la finalità di accertare l’uso del casco protettivo, la regolare revisione, nonché la copertura assicurativa dei mezzi. L’obiettivo è garantire sicurezza attraverso servizi effettuati soprattutto nelle località con maggior affluenza di utenti. Nell’ultima settimana una persona è stata denunciata in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche