19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 07:17:57

Cronaca

Pistola nell’armadio. Denunciata casalinga


TARANTO – Nascondeva una pistola nell’armadio. Una casalinga di trentotto anni ieri è stata denunciata dai poliziotti della Squadra Mobile a caccia di armi in uso alla mala locale. Gli investigatori diretti dal dottor Roberto Giuseppe Pititto nel corso di una perquisizione effettuata nell’abitazione della trentanovenne tarantina, un appartamento che è situato in pieno centro cittadino, hanno rinvenuto una pistola calibro 9, marca Tanfoglio, con matricola limata, completa di caricatore con all’interno dieci cartucce. Durante la perquisizione sono state rinvenute altre otto cartucce per pistola calibro 38. L’arma e le munizioni sono state sequestrate.

Ora gli investigatori della Squadra Mobile stanno indagando per accertare se la donna custodisse in casa la pistola per conto di altre persone. La calibro 9 tra l’altro sarà sottoposta a perizia balistica per accertare se sia stata utilizzata in episodi criminosi avvenuti negli ultimi tempi nel capoluogo ionico. Continua quindi la caccia degli agenti della Questura alle armi utilizzate dalla criminalità che no sarebbero poche e a giudicare dai numerosi sequestri eseguiti negli ultimi mesi dalle forze dell’ordine. Sempre nella giornata di ieri gli agenti della Squadra Volante, nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio, hanno denunciato in stato di libertà un sorvegliato speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche