05 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Agosto 2021 alle 00:03:00

Cronaca

L’uomo che ha ucciso la madre oggi davanti al Gip

Sarà interrogato nel reparto di psichiatria dell’ospedale “San Giuseppe Moscati”


Sarà interrogato oggi, nel reparto di psichiatria dell’ospedale “San Giuseppe Moscati”, il 47enne Giovanni Diofano che ha ucciso in casa l’anziana madre.

Questa mattina, quindi, l’udienza di convalida del fermo dinanzi al gip del tribunale di Taranto. Il 47enne tarantino sarà ascoltato alla presenza del suo difensore, l’avvocato Claudio Petrone. In queste ore viene eseguita l’autopsia sul corpo di Lucia Matarrelli, la 76enne strangolata dal figlio nel suo appartamento di via Lago di Monticchio, alla Salinella. L’anziana è stata rinvenuta priva di vita dai carabinieri intervenuti dopo aver fermato in strada il figlio 47enne della vittima. L’uomo è stato notato aggirarsi per le vie di Statte, in evidente stato di agitazione.

Sarebbe arrivato nella ex borgata con la sua macchina poi ha iniziato ad avere diverbi con alcuni commercianti. E’ stato bloccato dai militari dell’Arma e condotto in ospedale e durante l’identificazione ha detto capire ai carabinieri di aver fatto qualcosa di terribile alla madre. Nella casa della Salinella sono subito intervenuti i militari i quali hanno trovato l’anziana donna priva di vita riversa sul pavimento della camera da letto. Al termine dell’interrogatorio dinanzi al pm dottor Remo Epifani il 47enne è stato fermato per omicidio volontario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche