Cronaca

Torna la signora della truffa e spilla 3.000 euro ad anziana


TARANTO – La signora della truffa torna a colpire in centro. Bionda, sui 35 anni, vestita in maniera elegante, spacciandosi per funzionaria dell’Inps ha portato via ad un’anziana i risparmi: 3mila euro. Nella tarda mattinata di ieri l’intervento dei poliziotti della Squadra Volante i quali su indicazione della centrale operativa della Questura sono piombati in un appartamento del centro dove la proprietaria, una 84enne, era stata raggirata da una lestofante. Ai poliziotti la malcapitata ha riferito che poche ore prima, dopo aver fatto la spesa, mentre faceva ritorno a casa è stata avvicinata da una donna, bionda e ben vestita, la quale presentandosi come una funzionaria dell’istituto per la previdenza, ha iniziato con modi affabili a dialogare con lei, aiutandola anche a trasportare verso casa, il carrellino della spesa.

Dopo aver carpito la fiducia dell’anziana signora, la truffatrice è riuscita ad entrare in casa, chiedendole se avesse delle banconote per controllare i numeri di serie, in quanto, a suo dire, alcuni di questi erano stati dichiarati nulli. La vittima, fidandosi della falsa funzionaria Inps, ha prelevato da un cassetto i suoi risparmi, 3.000 euro in banconote da 50 e 20 euro e li ha consegnati alla donna. La truffatrice ha messo in atto un piccolo stratagemma. Ha infilato rapidamente due biglietti da 50 euro in due buste che contenevano dei mazzetti di carta. Dopo aver riconsegnate le due buste alla 84enne è andata via. Solo dopo aver aperto le due buste ed aver trovato i mazzetti di carta straccia, l’anziana si è resa conto di essere stata vittima del raggiro. La poveretta non ha potuto far altro che telefonare al 113. Gli investigatori della polizia stanno dando la caccia alla donna bionda e ben vestita che probabilmente ha colpito altre volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche