14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 19:15:24

Cronaca

Crisi del Paisiello, salta la conferenza

Ma l’accordo per salvare l’istituto è vicino


«L’imprevisto forfait è dettato dalla situazione di grave crisi in cui versa il conservatorio tarantino».

Doveva tenersi ieri mattina la conferenza stampa di presentazione della 73esima Stagione concertistica degli Amici della Musica Arcangelo Speranza. A poche ore dall’incontro, però, l’associazione ha dovuto «registrare l’improvvisa indisponibilità dell’Orchestra dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Giovanni Paisiello che avrebbe dovuto accompagnare nel concerto inaugurale il celebre violinista Stefan Milenkovich».

Gli Amici della Musica Arcangelo Speranza esprimono «totale solidarietà» all’orchestra e rinviano a data da destinarsi la conferenza stampa di presentazione della stagione concertistica. La crisi che sta tenendo con il fiato sospeso i 48 dipendenti dell’Istituto musicale Paisiello, però, è ad uno snodo cruciale. Lunedì 31 ottobre, infatti, le parti interessate (Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Regione e Provincia) si incontreranno negli uffici regionali per formalizzare l’accordo che promette di risolvere la vertenza. «L’accordo – spiega Giancarlo Turi, segretario generale della Uil di Taranto – dovrebbe mettere fine alla procedura di mobilità dei 48 dipendenti del Paisiello». I sindacati, in ogni caso, sono stati convocati per il 2 novembre in Provincia. «Siamo ottimisti. Dopo anni di duro lavoro la situzione può risolversi nel giro di pochi giorni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche