Cronaca

Nascondeva in casa quasi un chilo di hashish: arrestato

Perquisizione dei carabinieri. L’uomo rubava anche energia elettrica


Aveva nascosto 900 grammi di hashish in casa.

I carabinieri della Stazione di Grottaglie hanno arrestato, per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio, il 37enne Federico Solito, già conosciuto dalle forze dell’ordine Dopo giorni di appostamento i militari hanno deciso di fare irruzione nell’abitazione dell’uomo per eseguire una perquisizione. Durante l’operazione sul davanzale esterno della finestra del bagno hanno rinvenuto tre panetti di hashish, del peso di 200 grammi e all’interno di un astuccio posto sempre su davanzale, altri 70 grammi di droga. Inoltre, in un calzino che era stato nascosto in una fioriera posta in camera da letto, hanno rinvenuto altri due panetti, di hashish del peso di 620 grammi ed infine all’interno dell’armadio, una somma di denaro contante pari a 450 euro, soldi ritenuti provento dell’attività illecita svolta sino al momento dell’arresto.

Sotto sequestro anche materiale utilizzato per il confezionamento della droga. Il 37enne grottagliese è stato dichiarato in arresto e condotto nella casa circondariale di Taranto, a disposizione del magistrato inquirente, in attesa dell’interrogatorio di garanzia. L’uomo è stato anche segnalato all’autorità giudiziaria per furto di energia elettrica. Durante la perquisizione, infatti, i militari hanno scoperto un allaccio abusivo alla linea elettrica pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche